Tel: 3383365114/email: steproperzi@gmail.com

ESCURSIONI


Destinatari: Scuole primarie e secondarie di 1° e 2° grado.

È possibile richiedere l’accompagnamento per escursioni sia di ½ giornata o giornata intera presso aree naturali delle Marche o limitrofe, con possibilità di effettuare attività didattiche naturalistiche sul campo, laboratori di fotografia (in ogni escursione) e di lettura e interpretazione del paesaggio.
Alcune proproste:

– Riserva Naturale Regionale della Sentina (San Benedetto del Tronto – AP)
Un fazzoletto di terra in cui è possibile osservare l’ambiente dunale e retrodunale, con aree umide, tipico del versante Adriatico che non è più presente rinvenire lungo il litorale per via dell’antropizzazione massiccia che ha trasformato migliaia di chilometri di costa. Presenza di numerose specie di uccelli sia stanziali che migratori e di specie floristiche rare e localizzate.

– Parco Regionale Naturale del Conero (AN)
Possibilità di escursione sia lungo la spiaggia, per attività di biologia marina che all’interno del bosco in cui l’attenzione è dedicata allo studio della flora che in questo Parco è rappresentata da una fitta copertura di macchia mediterranea individuabile, lungo il litorale Adriatico, in altre pochissime stazioni.

– Lago di Fiastra (Fiastra – MC) + Riserva Naturale Abbadia di Fiastra (MC)
Escursione lungo le sponde dell’incantevole lago di Fiastra, con osservazione e studio della flora locale e interpretazione del paesaggio e della sua evoluzione geomorfologica; ritorno con sosta presso la Riserva Naturale Abbadia di Fiastra, con possibilità di visita dell’abbazia.

– Riserva Naturale Abbadia di Fiastra (MC)
Visita alla Riserva con passeggiata naturalistica all’interno dello splendido bosco di circa 100 ettari che circonda il complesso abbaziale e possibilità di visitare l’Abbazia Cistercense, il museo della civiltà contadina, il museo del vino e una raccolta archeologica.

– Castelluccio di Norcia (Norcia – PG)
All’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, un luogo affascinante e unico in cui è possibile osservare e studiare la geologia dell’Appennino e la sua evoluzione, ma anche flora e fauna endemiche e dall’alto valore naturalistico. Escursione lungo il Pian Grande, Fosso dei Mergani, o in alternativa, breve ascesa al Monte Veletta; possibilità di inserire una breve visita alla città di Norcia.

– Parco Nazionale Monti Sibillini (Montemonaco – AP)
Visita al Parco dei Sibillini con una passeggiata lungo il Piano della Gardosa presso Foce di Montemonaco con osservazione e studio della flora e fauna dei Sibillini; possibilità di visitare il Museo della Grotta della Sibilla presso il paese di Montemonaco.

– Piani di Ragnolo – Sarnano (MC)
Un bellissimo altopiano all’interno del Parco dei Monti Sibillini in cui poter osservare una splendida fioritura, tra narcisi, viole e orchidee; un panorama mozzafiato sui Monti Sibillini e sulle colline marchigiane che digradano verso il mare, lungo un facile percorso ad anello.

– Cascata delle Marmore (TR)
Le cascate più alte d’Europa offrono un paesaggio spettacolare e hanno dato origine a un habitat ricco di biodiversità che è possibile visitare grazie a numerosi sentieri, a tu per tu con massicci affioramenti di travertini e boschi ripariali.

È possibile richiedere l’organizzazione di escursioni e passeggiate anche in altre località, secondo le esigenze didattiche dei docenti.


Personale:
Stefano Properzi
– Guida Naturalistica Ambientale Escursionistica
– soggetto abilitato presso Provincia di Fermo secondo L.R. 11 luglio 2006 n.9
– Iscritto AIGAE
(in caso di partecipazione di 2 o più classi sarà presente una seconda guida abilitata).